FMI, l'eredità di Strauss-Kahn

Prova il nostro nuovo lettore
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E' l'autunno del 2007 quando Dominique Strauss-Kahn succede allo spagnolo Rodrigo Rato alla guida del Fondo Monetario Internazionale. L'istituzione è considerata da molti l'emblema del capitalismo occidentale e viene associata alle misure draconiane che ha imposto ai Paesi in difficoltà. Allo stesso tempo, non ha fatto molto per prevenire la crisi dei mercati finanziari. ... http://it.euronews.net/

0 commenti