Advertising Console

    Cannes,Lars von Trier choc: sono nazista, capisco Hitler-VideoDoc

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    5 265 visualizzazioni
    Io volevo essere un ebreo, poi mi sono reso conto che in realtà ero un nazista. Del resto come sapete la mia famiglia è tedesca, gli Hartmann, cosa che mi fa piacere. Dunque, sono un po'... Io capisco Hitler. Penso che abbia fatto molte cose sbagliate, assolutamente, ma lo immagino seduto nel suo bunker quando tutto era finito.(Kirsten Dunst, sorpresa dalle dichiarazioni mormora: "oh mio Dio!". Il registale risponde: "Finisco in fretta...")Dico solo che penso di poter capire quest'uomo. Non è quello che si potrebbe definire un bravo ragazzo ma comprendo molte cose di lui, ed ho un po' di compassione per lui. Io comunque non sono per la seconda guerra mondiale. Sono certamente dalla parte degli ebrei, ma non troppo perchè Israele è una spina nel fianco. E ora come ne esco da questa affermazione? Voglio dire, a proposito dell'arte, che io sono per Speer (l'architetto di Hitler Albert Speer). Ho amato Albert Speer. D'accordo, sono un nazista.