Advertising Console

    Camorra,Lepore su agenti arrestati: in ogni famiglia pecore nere

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    70 visualizzazioni
    Ci sono anche tre agenti della polizia stradale tra le persone arrestate nell'operazione "El Divino" contro il clan dei Casalesi: erano impegnati nei servizi di sicurezza della discoteca dalla quale prende il nome l'operazione, ma anche e soprattutto nella creazione di una rete di protezione del patrimonio di Luigi Russo, fedelissimo del clan. A spiegarne il ruolo Federico Cafiero de Raho, procuratore aggiunto della DDA di Napoli.Il procuratore della Repubblica Giandomenico Lepore sottolinea il ruolo chiave delle intercettazioni nelle indagini. I tre agenti erano dunque gli artefici delle intestazioni fittizie dei beni, realizzate a volte inserendo i loro nomi, a volte coinvolgendo personaggi che ritenevano insospettabili.