Advertising Console

    Spazio, partito lo Shuttle. Vittori in volo con l'Endeavour

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    264 visualizzazioni
    Questa volta tutto è andato bene. Lo Space shuttle Endeavour, dopo i problemi tecnici del 29 aprile scorso e nonostante un lieve danno a una piastrella del rivestimento termico che aveva fatto temere un nuovo stop, è partito senza ulteriori ritardi dalla base spaziale Nasa di Cape Canaveral, in Florida per la 25esima e ultima missione nello spazio, la Sts-134. Dell'equipaggio fa parte anche l'astronauta italiano Roberto Vittori, colonnello dell'Aeronautica militare, alla sua terza missione spaziale, la prima sullo shuttle. Vittori incontrerà sulla Iss il collega Paolo Nespoli con il quale scambierà il tricolore, dono del Presidente Napolitano, per celebrare, anche in orbita, i 150 dell'unità d'Italia. Italia rappresentata anche dalla missione Da.Ma dell'agenzia spaziale italiana che porterà in orbita 15 esperimenti scientifici e, sopratutto, dal laboratorio orbitante Alfa Magnetic Spectrometer, il cacciatore di antimateria frutto di una cooperazione internazionale ma in gran parte costruito proprio in Italia. Ad assistere all'ultimo lancio dell'Endeavour anche Gabrielle Giffords, la deputata democratica americana gravemente ferita alla testa nella sparatoria di Tucson di gennaio, moglie del comandante dello Shuttle, Mark Kelly.