Dramma al Giro d'Italia, morto il belga Wouter Weylandt

askanews

per askanews

885
82 478 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dramma al Giro d'Italia, il corridore belga della Leopard Wouter Weylandt, 25 anni è morto in seguito a una caduta a 20 km dalla fine della terza tappa, da Reggio Emilia a Rapallo. Queste immagini, trasmesse in diretta da Raisport, mostrano i soccorsi giunti immediatamente dopo la caduta del corridore, avvenuta in discesa. Sembra che il giovane, dopo aver perso aderenza con la bici, è scivolato in terra per 20 metri andando ad urtare un muretto con la testa e perdendo conoscenza. I soccorsi per quanto immediati, si sono rivelati inutili e vano è stato anche il tentativo di chiamare un elicottero per il trasporto in una struttura specializzata: impossibile per il velivolo atterrare viste le caratteristiche dell'area dell'incidente.

0 commenti