Advertising Console

    Siria, oppositori annunciano: "La rivolta non si fermera' "

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    734
    19 visualizzazioni
    In Siria le manifestazioni di protesta continueranno. Lo hanno annunciato gli oppositori al regime di Bashar Al Assad, denunciando un'ondata di arresti. Si parla di 500 fermati al giorno. A Banias, nel nord ovest, in migliaia sono scesi in strada per chiedere la fine dell'assedio e la liberazione dei detenuti politici, che si stima siano oltre ottomila, compresi gli scomparsi. ... http://it.euronews.net/