Dopo la morte di bin Laden, è al-Zawahiri il ricercato numero 1

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

928
750 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dopo la morte di Osama bin Laden, al vertice del network del terrorismo islamista di al Qaida è salito Ayman al-Zawahiri. Con la sua scalata al vertice, il terrorista egiziano 60enne si è conquistato anche il dubbio onore di essere il ricercato numero 1 delle forze di sicurezza e di intelligence occidentali. Medico nato in una ricca famiglia egiziana, da sempre è stato descritto come il luogotenente dell'emiro del terrore ed è scampato a diversi tentativi statunitensi di metterlo per sempre fuori combattimento.

0 commenti