Advertising Console

    Cina piegata da venti fortissimi e violenti tempeste di sabbia

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    338 visualizzazioni
    Un vento fortissimo e violenti tempeste di sabbia hanno colpito il nord della Cina, a causa di aria fredda proveniente dalla Siberia che sta scendendo verso il continente asiatico. Una delle città più colpite è Turpan con raffiche di vento che arrivano anche a 12 gradi. In strada le persone indossano mascherine per evitare di respirare la polvere. I venti fortissimi hanno abbassato le temperature anche sotto lo zero, nella zona nord di Tianshan. Secondo il dipartimento meteorologico regionale, il vento più forte registrato è di scala sette, con una riduzione della visibilità di 700 metri.