Advertising Console

    Firme false in Lombardia, Formigoni: i radicali chiedano scusa

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    12 visualizzazioni
    Così il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni ha respinto al mittente le richieste di scuse del partito radicale a proposito delle presunte firme false che sarebbero state raccolte in occasione delle scorse elezioni regionali a sostegno del presidente lombardo.