Advertising Console

    Libia, è battaglia ad Ajdabiya e Misurata: morti e feriti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    117 visualizzazioni
    E' battaglia a Ajdabiya, snodo strategico nell'est della Libia, dove i ribelli avanzano dopo una serie di raid della Nato contro le forze di Gheddafi. Negli scontri di sabato 16 aprile in città e a Brega, 80 chilometri più a ovest, sono morte 8 persone, e 27 sono rimaste ferite. Molti dei feriti sono ustionati, come spiega Abdel Hamid el-Gadi, medico dell'ospedale di Ajdabiya."Abbiamo soccorso 30 persone, tre di loro completamente ustionate, tra il 97% e il 100% del corpo, sei sono morte. Gli altri pazienti avevano ustioni minori". I combattimenti si fanno sempre più violenti anche a Misurata, bombardata e sotto assedio dall'inizio della rivolta da parte delle forze del colonnello: i morti di sabato sono almeno 6, i feriti 31. I ribelli e Human Rights Watch denunciano l'uso di bombe a grappolo, ma l'esercito smentisce."Sono accuse infondate e totalmente false. Chiediamo a chi parla di queste armi di darci le prove materiali e di contattarci, perchè siamo determinati ad aprire un'inchiesta" ha detto il generale Salah Abdallah Ibrahim in conferenza stampa.