Advertising Console

    Napoli, sequestrati beni per 10 milioni al clan dei Casalesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    363 visualizzazioni
    Beni per un valore di 10 milioni di euro riconducibili ad alcuni esponenti del clan camorristico Zagaria, fazione del gruppo dei 'Casalesi', sono stati sequestrati dal Gico della Guardia di Finanza di Napoli e dallo Scico di Roma.Il provvedimento riguarda beni mobili, immobili e disponibilità economiche e finanziarie. Con questo ingente sequestro la procura di Napoli ha coperto tutte le spese sostenute per svolgere le indagini (comprese le intercettazioni telefoniche ed ambientali), pari a 1 milione e mezzo di euro, e ha colpito finanziariamente il nucleo di camorristi che proteggono la latitanza del noto boss Michele Zagaria.La polizia giudiziaria ha eseguito il decreto di sequestro conservativo emesso dal giudice per l'udienza preliminare di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.