Rifiuti Napoli, chiesto rinvio a giudizio Iervolino e Bassolino

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
169 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La Procura di Napoli ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco Rosa Russo Iervolino e l'ex governatore della Regione Campania Antonio Bassolino con l'accusa di epidemia colposa e abuso di ufficio riguardo all'emergenza rifiuti di Napoli. Stessa accusa per l'ex prefetto Alessandro Pansa e numerosi sindaci e commissari prefettizi. Secondo i pm gli accusati non avrebbero fatto nulla nel periodo compreso tra il primo novembre 2007 e il 15 gennaio 2008 per evitare che la spazzatura rimanesse per settimane nelle strade della città. Il sindaco di Napoli si è detta perplessa e comunque serena dopo aver appreso la notizia, "Mi sembra strano parlare di epidemia - ha commentato - perché ci sono le dichiarazioni del ministro della Sanità e degli enti preposti, come la Asl, che affermano il contrario".

0 commenti