Advertising Console

    Ucraina, 25 anni dopo Cernobyl la radioattività fa ancora paura

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    1 089 visualizzazioni
    A 25 anni di distanza dal disastro di Cernobyl, una nuova ricerca di Greenpeace in Ucraina rileva alti livelli di contaminazione radioattiva in molti alimenti di base, come latte, ortaggi e funghi. Gli esperti di radiazioni di Greenpeace hanno raccolto e analizzato 114 campioni di prodotti alimentari acquistati nei mercati locali o ottenuti dai contadini.Le nostre analisi - spiega Iryna Labunska, esperta di Greenpeace International - hanno riscontrato livelli di radioattività anche 60 volte superiori a quelli premessi dalla legislazione locale.In Ucraina, 18.000 chilometri quadrati di terreni agricoli sono stati contaminati in seguito all esplosione di Cernobyl e si stima che il 40% dei boschi siano ancora contaminati.