Bagarre alla Camera, Alfano non riesce a votare e lancia tessera

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
1 054 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Alta tensione alla Camera durante l'esame del disegno di legge sul processo breve. Dopo l'episodio che ha coinvolto il ministro della Difesa La Russa, il giorno dopo è protagonista il ministro della Giustizia Alfano: arrivato di corsa da Palazzo Chigi, doveil Consiglio dei ministri è stato sospeso per permettere ai ministri di partecipare alla votazione a sorpresa sul processo verbale, Alfano non è riuscito a esprimere il proprio voto e stizzito ha lanciato il tesserino per votare verso i banchi dell'opposizione.

0 commenti