Advertising Console

    La rabbia dei cittadini del Calatino contro il villaggio di Mineo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    152 visualizzazioni
    Rabbia, senso di frustrazione e di abbandono: sono questi i sentimenti che hanno mosso i cittadini dei comuni del calatino a protestare contro il villaggio della solidarietà di Mineo. Oltre un migliaio di persone hanno manifestato domenica contro la presenza di oltre 1.500 migranti nel Residence degli aranci. La rabbia cresce anche tra i primi cittadini della zona. Gli abitanti lamentano che ci sono migranti che vagano per le campagne e per i paesi. Sono senza lavoro e creano forti disagi e tensioni sia per l'economia agricola, già fortemente in crisi, sia per la sicurezza della popolazione.