Advertising Console

    Yemen nel caos, il presidente: golpe porterà a guerra civile

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    40 visualizzazioni
    Resta altissima la tensione nello Yemen, dopo settimane di proteste di piazza e scontri e all'indomani della defezione di uno dei comandanti dell'esercito, che si è unito al movimento che chiede le dimissioni del presidente Ali Abdallah Saleh, al potere da 32 anni. Lo stesso Saleh è intervenuto in televisione e ha lanciato un monito ai ribelli. "Qualsiasi tentativo di prendere il potere tramite un colpo diStato - ha detto il presidente - porterà alla guerra civile". Saleh ha poi definito "nefaste" le divisioni all'interno dell'esercito yemenita e si è anche rivolto direttamente ai manifestanti: "Non sottomettetevi alla dittatura dell'informazione - ha detto - e preservate la sicurezza e lastabilità del Paese".