In Russia trionfa il carro armato gonfiabile, tra guerra e gioco

askanews

per askanews

885
462 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La guerra non è un gioco, ma in Russia, per certi aspetti, ci assomiglia: una piccola fabbrica alla periferia di Mosca ha fatto fortuna con i carri armati e i lanciamissili gonfiabili, senza munizioni ma ricchi d'aria. Poco adatti ai veri combattimenti, funzionano come diversivo per distrarre il nemico: una tecnica adottata sin dalla Seconda guerra mondiale, efficace el proteggere i veri equipaggiamenti militari dagli attacchi nemici. L'esercito russo ha preso l'iniziativa sul serio, tanto da diventare il primo cliente dell'impresa. Il finto equipaggiamento militare è utilizzato anche in altri Paesi, come il Canada: ma questa impresa russa è all'avanguardia da punto di vista tecnologico, produce carri armati che pesano solo 90 chili contro i normali 300.

0 commenti