Pesaro: Gdf smaschera giro di scommesse abusive e gioco d'azzardo

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
77 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Scommesse abusive, gioco d'azzardo e play-station a pagamento, per un giro d'affari di circa un milione di euro. La Guardia di Finanza di Pesaro e Urbino nell'ambito dell'attività di vigilanza a contrasto del fenomeno del gioco clandestino ha denunciato 11 persone e sequestrato 21 apparecchi elettronici tra cui i totem per le scommesse come spiega il Capitano Ranaldo. Dalle indagini è emerso che la criminalità, sia organizzata che comune, utilizza il settore del gioco, come "veicolo" per il riciclaggio di denaro sporco.

0 commenti