Advertising Console

    Il calore di Milano per Tettamanzi alla Via Crucis

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    57 visualizzazioni
    Un intenso applauso ha accolto l'arcivescovo di Milano Dionigi Tettamanzi al suo ingresso in Duomo tappa conclusiva della Via Crucis per la città. Milano ha accolto con calore il cardinale nel giorno del suo 77esimo compleanno che coincide con la scadenza della proroga di due anni concessa dal Papa per restare alla guida della diocesi Ambrosiana. La Via Crucis ha portato nel cuore della finanza e della moda milanese il crocifisso di San Carlo, quello con la reliquia del Santo Chiodo. Non bisogna dimenticare la croce, ha detto Tettamanzi, ma piantarla ben salda nel cuore della nostra vita e delle nostre comunità cristiane.