Advertising Console

    Omicidio Meredith, Raffaele e Amanda di nuovo in aula a Perugia

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    252 visualizzazioni
    Amanda Knox e Raffaele Sollecito tornano in aula a Perugia. Nella quinta udienza le difese hanno chiamato a deporre nuovi testimoni per riferire sull'apertura dei locali notturni e il funzionamento dei mezzi pubblici la notte tra il primo e il 2 novembre del 2007 in cui Meredith Kercher è stata uccisa.Al termine dell'udienza uno dei legali di Raffaele Sollecito, l'avvocato Luca Maori ha detto che le testimonianze hanno confermato che la sera del primo novembre "non c'erano autobus per le discoteche". Luciano Ghirga uno dei legali di Amanda Knox spiega il valore della testimonianza. Non è della stessa idea il legale della famiglia Kercher, Francesco Maresca.Il clochard Antonio Curatolo, durante il processo in Corte d'assise, testimoniò di aver visto Amanda e Raffaele insieme, a pochi metri dalla casa del delitto, fino alla partenza dei bus navetta che conducono alle discoteche.