Advertising Console

    Terremoto Giappone, il giorno dopo in coda per rifornirsi d'acqua

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    578 visualizzazioni
    Il giorno dopo il catastrofico terremoto che ha sconvolto il Paese i giapponesi si mettono in coda, ordinati, per rifornirsi di acqua che nelle case non arriva più. Con le taniche in mano attendono pazienti il proprio turno per fare rifornimento dalle fontane pubbliche.