Palermo, brucia un magazzino a Brancaccio: ipotesi racket

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

901
101 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Un rogo di vaste dimensioni ha distrutto nella notte cinque grossi capannoni della zona industriale di Brancaccio, a Palermo. I vigili del fuoco sono intervenuti con diverse squadre per domare le fiamme, spente soltanto all'alba. Non si registrano feriti, ma i danni sono, come ha dichiarato il titolare dell'impresa, "di centinaia di migliaia di euro". I carabinieri e la polizia scientifica, che indagano sulla vicenda, al momento non escludono nessuna ipotesi, sebbene nelle ultime ore stia prendendo consistenza quella del racket delle estorsioni: diversi lucchetti delle saracinesche del magazzino, infatti, sarebbero stati trovati chiusi con dell'adesivo a presa rapida.

0 commenti