Advertising Console

    Aversa - Degrado nel parcheggio del Parco Pozzi

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    742
    20 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Aversa - Degrado nel parcheggio del Parco Pozzi. Il parco Pozzi, l'unico polmone verde della città di Aversa, trasformato in parcheggio a pagamento dall'amministrazione, versa in condizioni pietose. Questo parco pubblico è in parte adibito a parcheggio a pagamento, forse una delle poche zone a norma del C.d.S. visto che l'area si trova al di fuori della carreggiata come prescrive l'art. 7 comma 6, purtroppo però le buone notizie finiscono quì, infatti il video mostra il degrado nel quale versa la zona, cumuli di spazzatura maleodoranti giacciono in terra da anni. I rifiuti presenti quì sono di tutti i tipi, si va dalle cartacce, ai rifiuti pericolosi come un televisore, la zona è presa d'assalto dai topi, che vengono a banchettare tra i cumuli di rifiuti, i pericoli di essere attaccati da un roditore sono fondati e creano non poche preoccupazioni in chi frequenta il parco. Gli stessi ausiliari del traffico si sono rifiutati di presidiare la zona propprio a causa delle scarse condizioni igieniche del parco. Eppure ad Aversa dal primo settembre opera una ditta privata per il servizio di ramazza e raccolta rifiuti, quindi ci chiediamo come mai quì non sono ancora venuti?

    Inoltre la societa di gestione dei parcheggi andrà a pagare circa 59 mila euro di TARSU per i rifiuti prodotti nelle aree scoperte, quindi dovrebbe essere la prima a chiedere al comune di bonificare la zona.

    Il Comitato Strisce Blu provvederà a sollecitare l'assessore all'ambiente Luciano ad una rapida e definitiva soluzione. (12.10.10)

    di Giuseppe Oliva