Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Terzigno (NA) - Rifiuti, fuoco e violenza, un arresto

7 anni fa271 views

Pupia

Pupia

http://www.pupia.tv - Terzigno (NA) - Rifiuti, fuoco e violenza, un arresto. Auto bruciate e capovolte al centro della strada, alte colonne di fumo nero dai camion dati alle fiamme ma anche rami di grossi alberi al centro della carreggiata, bidoni, mobili e spazzatura dovunque. E' il bilancio dell'ennesima notte di guerriglia, quella tra giovedì 21 e venerdì 22 ottobre, a Terzigno e Boscoreale. A scatenare le violenze i gravi disagi provocati dalla discarica "Sari", nel Parco nazionale del Vesuvio, e, nelle ultime ore, l'annunciata apertura del secondo sversatoio, il più grande d'Europa, in località "Cava Vitiello" a Terzigno. In via Passanti, a Boscoreale, cinque compattatori sono stati incendiati dopo aver subito l'assedio, insieme con le forze dell'ordine che li scortavano, da una folla di oltre duecento manifestanti.

CARICHE DELLA POLIZIA. Alla rotonda Panoramica, dove si erano radunate oltre mille persone, è stata una lunga notte di disordini con un gruppo di manifestanti, quasi tutti giovani, che ha iniziato lanciando razzi contro le forze dell'ordine che hanno risposto con lacrimogeni, provocando il fuggi fuggi dei dimostranti pacifici e cariche.
"Ci hanno caricato - denuncia un manifestante - mentre eravamo nel gazebo allestito sulla strada. Non stavamo facendo niente, abbiamo subito una violenza gratuita". Circostanza confermata da giornalisti presenti, alcuni dei quali hanno riferito di essere "stati colpiti da agenti con manganelli e scudi nonostante avessimo specificato di essere lì per lavoro". Per ore uomini in assetto antisommossa e blindati da un lato, la frangia più violenta dall'altra, che si è nascosta nelle zone più a sud della rotonda, si sono fronteggiati con lacrimogeni come risposta ai lanci di grossi petardi. Qualcuno nel bel mezzo degli scontri si è rivolto ai poliziotti: "Siamo gente perbene, dovreste difendere noi dai disastri di queste discariche e invece siete dall'altra parte. Noi però siamo contro la camorra che è l'unica ad aver

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Terzigno (NA) - Rifiuti, fuoco e violenza, un arresto
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xh4v9g" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra