Gricignano (CE) - Ersino e la festa di Santa Lucia

Pupia

per Pupia

630
55 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Gricignano (CE) - Ersino e la festa di Santa Lucia. Sembrava che la volontà dei fedeli fosse prevalsa e invece il parroco don Gianfranco Galluccio non molla e continua a porre il veto sui festeggiamenti in onore di Santa Lucia, trincerandosi dietro "regolamenti" e "disposizioni" della Curia di Aversa che però non vuole illustrare. Dopo gli appelli lanciati da Ersino di Foggia e Alfonso Buonanno -- che, insieme a tante altre persone, si stanno impegnando a promuovere i festeggiamenti dall'11 al 13 dicembre per inaugurare ufficialmente il restauro della chiesetta di Corso Umberto intitolata a Santa Lucia e celebrare la nuova statua della martire siciliana, in arrivo nei prossimi giorni -- l'atmosfera si era decisamente rasserenata e tutto lasciava presagire ad un pacifico accordo tra la commissione festeggiamenti e il parroco. Invece, sabato sera, nel corso di un incontro nella chiesa di Sant'Andrea Apostolo, Galluccio ha di fatto "cancellato" ogni soluzione possibile. Non importa che si tratti di una manifestazione prettamente liturgica, voluta da tutti i fedeli. Non importa che non si voglia speculare senza chiedere offerte ai fedeli. Non importa che sia un momento di aggregazione sociale e religiosa tra i cittadini. Del resto, è anche comprensibile la scelta del parroco: socialità e aggregazione non sono mai state il suo forte. Basta chiederlo ai cittadini: il 99% lo confermerà. Addirittura, fanno sapere i presenti all'incontro, il sacerdote non vorrebbe nemmeno benedire la scultura lignea di Santa Lucia. Ma la commissione vuole andare avanti e nei prossimi giorni chiederà le autorizzazioni alle autorità civili per tenere la processione con la statua della santa per le strade cittadine nella giornata di domenica 12 dicembre. A breve sarà reso noto il programma della tre giorni dedicata alla martire. Sulla questione abbiamo raccolto il commento di Ersino Di Foggia, del comitato festeggiamenti, che critica il parroco e annuncia una petizione popolare per allontanarlo dalla parrocchia. (15.11.10) 

0 commenti