Advertising Console

    Testa d'agnello mozzata a Isola delle Femmine

    Riposta
    148 visualizzazioni
    Una intimidazione o una richiesta estorsiva ? Anche su queste ipotesi stanno indagando i carabinieri della compagnia di Carini dopo il ritrovamento della testa mozzata di un agnello e di un sacchetto con le interiora dell'animale davanti ad un autolavaggio in via passaggio del Coniglio, sequestrato al clan dei Madonia-Di Trapani e gestito dalla famiglia D'Arpa. L'episodio risale alla notte tra mercoledì e giovedì scorso. A fare la denuncia è stato lo stesso titolare dell'attività. “Stiamo interrogando alcune persone – fanno sapere gli investigatori – per tentare di risalire ai possibili autori di questo gesto. Che potrebbe essere una richiesta estorsiva, anche se non si escludono altre ipotesi”. Nel dicembre scorso la sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo si era espressa su alcuni beni confiscati alla famiglia D'Arpa, presunti prestanome dei Madonia. Tre villette, due appartamenti, continua su...
    http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com