ANDRIA | A S.Maria Vetere grande festa per S.Antonio

amica9tv

per amica9tv

62
97 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
ANDRIA | A S.Maria Vetere grande festa per S.Antonio Il 13 Giugno del lontano 1231, all'età di 36 anni, moriva San Antonio da Padova, dottore della Chiesa e dell'ordine Francescano, durante la sua vita si contraddistinse per la sua eloquenza nell'annunciare il Vangelo. San Antonio fu monaco Agostiniano e poi frate Francescano; viaggiò molto, vivendo prima in Portogallo quindi in Italia e in Francia. Nel 1221 si recò al Capitolo Generale ad Assisi, dove vide di persona San Francesco d'Assisi. Dotato di grande umiltà ma anche grande sapienza e cultura, fu incaricato all'insegnamento della Teologia e fu instancabile ed eccellente predicatore; fu inviato per queste sue doti dallo stesso San Francesco per contrastare la diffusione dell'eresia catara in Francia. Il giorno 21 Giugno la comunità parrocchiale di Santa Maria Vetere di Andria celebrerà la festività di San Antonio da Padova, patrono della parrocchia. In preparazione della festività di san Antonio la comunità si è preparata con una tredicina in suo onore che ha affrontato il tema San Antonio e l' Ecologia. Inoltre, quest'anno ricade il sessantacinquesimo anniversario della fondazione della parrocchia, approfittando della festività relativa al Santo di Padova, si è deciso di celebrare l'evento in modo solenne. A tal uopo i giovani hanno recuperato alcuni documenti risalenti ai primi anni di attività parrocchiale, e fra i tanti hanno rinvenuto un documento datato 9 Giugno 1947 nel quale fra Emilio Racanelli chiedeva, per il giorno 15 Giugno dalle ore 19 alle ore 21,30, alla Curia Vescovile di Andria il nulla osta per a Processione del Santo attraverso le seguenti vie cittadine: Arimondi, Rione Brunforte, Annunziata, Filangeri, Cirillo, Manthonè, Porta Nuova , San Lorenzo, Piazza Municipio, porta Castello, via Trani, Viale Roma e via Crispi, Regina Margherita, Imbriani, Ruggero Settimo, Orsini, Porta La Barra, Santa Maria Vetere. Dopo 65 anni la devozione dei parrocchiani verso il santo è ancora più forte e sentita. Il programma dei festeggiamenti per il giorno 21 Giugno è il seguente: Ore 08.30. Celebrazione Eucaristica. A seguire benedizione e inizio della Biciclettata Ecologica. Partenza da piazza Santa Maria Vetere- Via Maggior Galliano, Via Santa Lucia, Strade Campagna, Condrata Quadrone Sosta e Ristoro; Ritorno via Appia Traiana per Canosa (Guardiola)- S.p.43 per S.S. Salvatore, via S. Salvatore, Via Pietro Primo Normanno, Via Sacc. e Lotti, Via Gen. Sinfisi, via Padre Savarese, piazza Santa Maria Vetere (Arrivo) N.B. Per motivi organizzativi I partecipanti devono registrare la propria partecipazione alla biciclettata, presso l'ufficio parrocchiale accedendo al Sagrato della Chiesa. Ore 10.00 - Ore 11.30 Celebrazione Eucaristica Ore 18.00 Solenne Celebrazione Eucaristica, celebrata sul Sagrato della Chiesa - piazza Santa Maria Vetere. Ore 18.45 Processione per le vie del quartiere con la statua del Santo realizzata al maestro Brudaglio di Andria nel 1700 e recentemente restaurata. Itinerario: Piazza Santa Maria Vetere, Via Labroca, Via Priorelli, Via S. M, Vetere, Via Canonico Agresti, Via Prevosto Pastore, Via Arimondi, via Brunforte, via Francesco II del Balzo, Via Med. d'oro Lorusso, Via Domenico Bolognese, via padre Savarese, via Baldissera, via Sosta San Riccardo, via Barattieri, via Maggior Galliano, pizza Santa Maria Vetere- Chiesa. Ore 21.30 Momento di Festa con l'Esibizione della Band Music andriese BOX 61 band. Durante la serata saranno estratti i biglietti vincenti della Gara di Bontà: 1° Premio TV LCD 22° "LG" 2° Premio Ferro da Stiro Termozeta con caldaia 3° Premio Lettore MP4 4° Premio Borsone Completo di scarpe, pantaloncini,maglietta,calzettoni e pallone 5° Premio Lettore DVD "AUTOVOX" I biglietti sono in vendita presso la parrocchia. Infine, il 26 Giugno ore 21.00 sarà disputata presso l'oratorio San Francesco d'Assisi la finale della II° edizione Torneo calcistico San Antonio. La Comunità e l'intera Cittadinanza è invitata. fonte: www.andrialive.it 

0 commenti