Advertising Console

    GIORNATA MONDIALE CONTRO L'ICTUS

    Riposta
    amica9tv

    per amica9tv

    172
    40 visualizzazioni
    GIORNATA MONDIALE CONTRO L'ICTUS Sensibilizzare l'opinione pubblica sulla prevenzione e portare a conoscenza del cittadino tutte le cure, le terapie e i percorsi di riabilitazione che devono essere assicurati nella loro efficacia e appropriatezza alla persona colpita da Ictus celebrale: sono gli scopi della IV Giornata Mondiale contro l'ictus celebrale - il World Stroke Day - che si celebra oggi, venerdì 29 ottobre, in tutto il mondo. Nel mondo una persona ogni 6 secondi, indipendentemente dall'età e dal sesso, viene colpita da ictus. Prima causa in Europa di disabilità e terza causa di morte, l'ictus colpisce una persona ogni venti secondi e sono oltre 650mila le persone che ogni anno fanno i conti con questa patologia. In Italia, il dato segue il trend indicato: nel nostro paese, l'ictus colpisce infatti più di 600 persone ogni giorno e azioni di sensibilizzazione sono dunque necessarie su tutto il territorio nazionale: da Bologna a Palermo, passando per Brescia, Roma, Firenze, Milano. Tutte le iniziative sono coordinate e sostenute non solo attraverso l'ausilio delle comunità scientifiche, ma anche attraverso la Federazione Alice Italia onlus, che raccoglie le esperienze associative regionali e da voce alle associazioni di familiari.