Advertising Console

    Truffa alle assicurazioni, sei arresti nel Casertano

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    280 visualizzazioni
    Documenti falsi, certificati medici inclusi, per ottenere risarcimenti dalle compagnie assicurative per incidenti stradali mai accaduti. E' la truffa architettata da quattro medici delle Asl di Caserta e Formia, in provincia di Latina, e da due titolari di agenzie di infortunistica stradale della Provincia di Caserta, che sono stati arrestati dai carabinieri: due sono finiti in carcere, quattro ai domiciliari. Il procuratore aggiunto della procura di Santa Maria Capua Vetere, Luigi Gay.Non si tratta di un fenomeno isolato, ma di un problema esteso nell'intera provincia.Nell'indagine sono coinvolte oltre 40 persone, denunciate per concorso in truffa, nella maggior parte dei casi con l'accusa di aver fornito testimonianza sui falsi incidenti.