Advertising Console

    A Berlino apre il museo dei videogiochi e dei pc vintage

    askanews

    per askanews

    1,3K
    302 visualizzazioni
    Berlino dedica un museo ai videogame e ai computer. Il Computerspiele Museum è un viaggio nella storia e nell'evoluzione della tecnologia dell'intrattenimento fra 14mila giochi, 2.300 reperti hardware e 10mila riviste specializzate. Un overdose di hitech vintage e non solo: dalle prime consolle di gioco, Atari in testa, ai simulatori 3D, e soprattutto la preistoria dei videogame, con alcuni titoli decisamente rivisitati.PainStation è una consolle con cui si può giocare al classico Pong, con una fondamentale differenza: chi sbaglia riceve una piccola scossa. Si fa la coda per giocarci. Un'installazione, dicono i curatori del museo che serve a rivelare il lato oscuro del nostro bisogno di giocare.