Camorra, 13 arresti per la strage di Ponticelli del 1989

askanews

per askanews

884
10 303 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Scoperti i presunti autori e mandanti della strage di camorra avvenuta a Napoli, nel quartiere Ponticelli, l'11 novembre 1989, che provocò la morte di sei persone, quattro poi risultate estranee alla criminalità, e il ferimento di altre tre, tra cui una bambina. I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno arrestato 13 affiliati ai clan camorristici Sarno e Aprea, attivi nella zona orientale del capoluogo campano e in vaste aree della provincia, ritenuti a vario titolo responsabili di strage pluriaggravata. Durante le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, i carabinieri hanno scoperto anche il movente della cosiddetta "strage del bar Sayonara", avvenuta durante lo scontro tra gli alleati clan Sarno e Aprea e quello degli Andreotti per il controllo degli affari illeciti sul territorio.

0 commenti