Advertising Console

    La tragedia dei bambini afgani: oppio per non sentire la fame

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    427 visualizzazioni
    Oppio per colazione ai bambini. Succede in Afghanistan dove non si muore solo per le bombe ma anche la povertà. Aziza, madre di un bambino di 4 anni, tutte le mattine fa fare colazione a suo figlio con oppio puro"Se non gli faccio mangiare l'oppio non sta tranquillo - racconta - e io non posso lavorare". La droga serve per allontanare i morsi della fame o per curare i bambini quando sono malati. Aziza, lei stessa dipendente dall'oppio, ha un livello di istruzione basso, non ha idea dei gravi danni che provoca a suo figlio la droga. "L'oppio è una tradizione qui, ha qualcosa di religioso" spiega il Dr. Mohamed Daoud Rated. Coordina un centro di riabilitazione con una ventina di posti letto, in un Paese in cui la maledizione dell'oppio colpisce oltre un milione di persone.