Advertising Console

    Processo Meredith, Sollecito e Knox tornano in aula a Perugia

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    117 visualizzazioni
    Capelli molto corti, maglione a collo alto e niente occhiali. Si è presentato così in aula a Perugia Raffaele Sollecito, imputato insieme con Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher. La Corte d'Assise d'appello, accettando una richiesta dei legali della difesa, ha conferito a due esperti dell'istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza di Roma l'incarico di svolgere una perizia genetica. Così l'avvocato di Sollecito Luca Maori. I periti esamineranno le tracce di Dna sul gancetto del reggiseno della vittima e sul coltello indicato come l'arma del delitto. L'avvocato della famiglia Kercher, Francesco Maresca. Il 12 marzo prossimo si tornerà in Aula con i primi testimoni.