Advertising Console

    Un bagno nell'acqua ghiacciata, ortodossi festeggiano l'Epifania

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    370 visualizzazioni
    Un bagno nell'acqua ghiacciata per purificarsi e lavare via i peccati, in ricordo dei primi battesimi nel fiume Giordano. Così i cristiani ortodossi russi celebrano una delle loro principali feste religiose, l'Epifania, o battesimo di Cristo. Mosca ha allestito 56 siti per l'evento: partecipano tanti giovani, che vincono la paura del freddo e si tuffano per una veloce immersione. Secondo la tradizione, i fedeli devono buttarsi dentro un buco nel ghiaccio, farsi il segno della croce tre volte e recitare una preghiera rivolta alla Santissima Trinità.