Paulo de Carvalho - E depois Do Adeus

Luis B

per Luis B

701
336 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E “Depois do Adeus”, si tratta di una canzonetta d'amore finito, parla di un uomo che si ritrova di fronte alla fine di un amore. Parla all'amata di come si sente, paragonandola a "un fiore che ho colto"; la relazione è stata quindi di breve durata. Vi è anche un originalissimo commento sulla natura dell'amore stesso che sarebbe "vincere e perdere".
Sarebbe quindi rimasta un'oscura canzonetta d'amore, se non fosse intervenuta la Storia. Diciotto giorni dopo, nella notte tra il 24 e il 25 aprile 1974, i militari portoghesi che stavano per rovesciare la cinquantennale dittatura fascista e colonialista di Marcelo Caetano, che affliggeva il loro paese, decisero di dare il segnale del colpo di stato e della Rivoluzione con due canzoni. Il primo segnale ("A primeira senha"), trasmesso alle 22,55 in punto del 24 aprile per indicare l'inizio dello stato di allerta alle forze armate democratiche, fu proprio "E depois do adeus".

0 commenti