Advertising Console

    Caso Ruby, Vendola: grave che Berlusconi non si è ancora dimesso

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    183 visualizzazioni
    Il caso dell'allora minorenne marocchina Ruby Rubacuori, che ha portato all'iscrizione nel registro degli indagati del premier, Silvio Berlusconi, per concussione e prostituzione minorile, diventa lo spunto per una battuta al vetriolo del governatore della Puglia, Nichi Vendola che poi, tornato serio, pone l'accento sulla gravità di una simile accusa che getta discredito su tutto l'esecutivo.