Advertising Console

    Circo italiano in Tunisia, parla Attilio Bellucci: abbiamo paura

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    1 096 visualizzazioni
    Si fa sempre più drammatica la situazione della famiglia Bellucci, i circensi italiani rimasti bloccati a Sfax, circa 300 Km a Sud di Tunisi, in seguito agli scontri scoppiati per la cosiddetta "rivolta del Pane". Anche se ora c'è una relativa calma, resta forte il timore per quello che potrebbe accadere nelle prossime ore e il circo chiede di poter tornare al più presto in Italia. TM News ha raggiunto al telefono Attilio Bellucci: