Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Caso Ruby, Silvio Berlusconi indagato a Milano

7 anni fa5.5K views

Concussione e prostituzione minorile: sono questi i capi d'accusa rivolti dal Procuratore aggiunto di Milano, Ilda Boccassini a Silvio Berlusconi. Il premier è indagato per la vicenda dell'allora minorenne Ruby Rubacuori, arrestata nel maggio scorso per furto e scarcerata, dietro interessamento del presidente del Consiglio.Risulterebbero indagati per induzione alla prostituzione minorile anche il manager Lele Mora, il direttore del Tg4 Emilio fede e la consigliera regionale, Nicole Minetti. Proprio lei fu incaricata dal premier di prendere in affidamento Ruby, spacciata per la nipote del presidente egiziano Mubarak.L'appartamento e l'ufficio di Nicole Minetti nel palazzo che ospita il Consiglio Regionale a Milano sono stati perquisiti. Mora e Fede, invece, che respingono ogni accusa, per gli inquirenti avrebbero partecipato alle famose serate del "bunga bunga" ad Arcore con alcune escort fra cui, proprio, la minorenne Ruby. La ragazza, parte lesa nell'inchiesta, come specificano la Procura e i suoi legali, aveva detto di aver incontrato il premier ma di non aver mai avuto con lui rapporti sessuali.