Agguato nel Crotonese, pregiudicato ucciso a colpi di fucile

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
3 535 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Una vendetta della criminalità organizzata: in base a questa ipotesi si muovono i carabinieri del comando provinciale di Crotone, che indagano sull'omicidio di Salvatore Lettieri, ucciso mentre curava le viti nel suo terreno a Cirò Superiore, nel Crotonese. L'uomo e' stato raggiunto da alcuni colpi di fucile calibro 12: il secondo, esploso da distanza ravvicinata, lo ha raggiunto al torace. Anni fa, in circostanze analoghe, erano stati uccisi il padre ed un fratello della vittima, noto come appartenente al clan Marincola-Farao di Cirò, con precedenti per reati associativi e droga. A dare l'allarme sono stati i familiari di Lettieri, preoccupati perchè non era tornato a casa per l'ora di pranzo.

0 commenti