Arizona, deputata Gabrielle Giffords reagisce a comandi semplici

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

926
50 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
"Si è svegliata e ha reagito a comandi molto semplici, anche se ancora non riesce a parlare": così il dottor Peter Rhee dello University Medical Center dell'Arizona parla di Gabrielle Giffords, la deputata di Tucson rimasta gravemente ferita alla testa durante una sparatoria ad opera di un ragazzo di 22 anni. I medici che hanno in cura la Giffords hanno tenuto una conferenza stampa sulle sue condizioni di salute."Dopo l'intervento era sotto anestesia ed era difficile dire se fosse in coma, ma quando si è svegliata eravamo felici perchè era capace di seguire semplici istruzioni" spiega il dottor Rhee."Dobbiamo essere cauti ma io sono ottimista. Lo ero anche ieri quando ho visto il caso, e i danni che aveva subito il cervello. Nel complesso, stiamo ottenendo buoni risultati. Quando si viene colpiti alla testa e il proiettile entra nel cervello le possibilità di sopravvivere sono molto poche, e quelle di svegliarsi e obbedire a dei comandi ancora meno. La situazione dunque è molto buona". La paziente, concludono i medici, resta comunque in gravi condizioni: la prognosi è riservata.

0 commenti