Advertising Console

    "L'urlo del Kosovo":dopo 20 anni guerra Balcani fa ancora vittime

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    489 visualizzazioni
    La guerra dei Balcani continua a mietere vittime. Nelle zone dell'ex Jugoslavia bombardate negli anni '90, 4 donne su 10 abortiscono a causa dell'inquinamento chimico e ambientale, i casi di bambini nati con malformazioni si sono quadruplicati dal 99 ad oggi, ed è cresciuto il numero dei casi di carcinoma per uranio impoverito. Sono solo alcuni dei dati emersi dagli studi condotti in Kosovo e in Serbia da Alessandro Di Meo, volontario della ONG "Un ponte per" e autore del libro e del documentario "L'urlo del Kosovo" presentato a San Sebastiano al Vesuvio in provincia di Napoli. Di Meo ha duramente criticato il coinvolgimento dell'Italia nei bombardamenti, e ha richiamato l'attenzione anche sui militari italiani che si sono ammalati dopo la missione in Kosovo.