Advertising Console

    Tagli alla cultura, a Reggio la protesta del teatro calabrese. "Si mette in ginocchio l'unico settore produttivo regionale"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    44 visualizzazioni
    Nel foyer del Piccolo Teatro dell'Unical di Reggio Calabria i rappresentanti del mondo teatrale calabrese hanno indetto una conferenza stampa per fare il punto sui tagli alla cultura e denunciare i rischi per il futuro del teatro nella regione. Le associazioni di categoria, insieme al rettore dell'Università della Calabria, hanno sottolineato in particolare una riduzione dei fondi di oltre il 50%, a fronte si stanziamenti che già vengono considerati insufficienti. "Questi ulteriori tagli - ha dichiarato il presidente di Uniteca Yazdani Shapur - mettono in ginocchio l'unico settore produttivo calabrese"