Advertising Console

    Alluvione Seveso colpa del cemento, denuncia Legambiente

    Riposta
    www.c6.tv

    per www.c6.tv

    83
    68 visualizzazioni
    Milano. In Lombardia sono 914 i comuni considerati a rischio frane e alluvioni, il 59% del totale. Il 77% di loro presenta abitazioni costruite sul proprio territorio . I dati emergono dal dossier, promosso da Operazione Fiumi di Legambiente e dal Dipartimento della Protezione Civile, dal titolo Ecosistema a Rischio 2010. Secondo lo studio ogni giorno sarebbero 300 mila i cittadini esposti a rischio idrogeologico. Il primato di provincia più fragile va a quella di Sondrio, con il 99% delle amministrazioni classificate a rischio. E a proposito della recente esondazione del Seveso, Damiano Di Simine, presidente Legambiente Lombardia, afferma 'il vero problema è la cementificazione. Per risolverla c'è bisgno di una struttura metropolitana'. Parlano Francesca Ottaviani, portavoce di Operazione Fiumi e Damiano Di Simine, Presidente Legambiente Lombardia. Servizio di Angela Nittoli
    Guarda questo video anche su: http://www.c6.tv/video/10482-alluvione-del-seveso-colpa-del-cemento-la-denuncia-di-legambiente-il-59-dei-comuni-lombardi-a-rischio-idrogeologico