Advertising Console

    Maltempo. Podestà:' Siamo bloccati per la Corte dei Conti"

    Riposta
    www.c6.tv

    per www.c6.tv

    82
    72 visualizzazioni
    Milano. 'Siamo bloccati perchè stiamo aspettando che la delibera del Cipe, approvata già lo scorso anno, venga registrata dalla Corte dei Conti. Inoltre stiamo aspettando che vengano messe a disposizione le risorse bloccate dalla manovra, necessarie per portare a termine i lavori che coinvolgono il Seveso'. Così Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano, ha descritto la situazione in cui in questo momento, dopo i disagi causati dall'esondazione del fiume milanese, si trova Palazzo Isimbardi. Il presidente ha ripercorso le tappe dei lavori cominciati nel 2002: 'è stato fatto il primo lotto del raddoppio dello scolmatore fra Senago e il deviatore dell'Olona, in seguito è stato tuttavia deciso che sarebbe stato sufficiente, per la parte restante, l' aumento del 20% di capacità, realizzando anche una cassa di espansione a Senago'. Costo dell'opera 23 milioni e 800mila euro: 8 dalla Regione Lombardia all'Aipo, 15 invece dal governo coi fondi Fas il cui stanziamento è stato approvato dal Cipe ma che appunto sono ancora bloccati. 'Con il denaro', ha aggiunto Podestà, 'i lavori dovrebbero durare 2 anni'. Servizio di Angela Nittoli.
    Guarda questo video anche su: http://c6.tv/video/10332-emergenza-maltempo-podesta-siamo-bloccati-per-la-corte-dei-conti-e-per-la-mancanza-di-fondi