The Social Network Trailer ITA

Prova il nostro nuovo lettore
FilmSoon

per FilmSoon

234
15 644 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
  • Playlist
In Italia c’è già stato oltre un anno fa un tentativo di girare un film sul social network per eccellenza ed è stato Feisbum. Film a episodi, prodotto in tempi molto stretti e con sette registi a tirare le fila del racconto. L’evidente desiderio di mettere le mani per primi sul fenomeno che stava vivendo il suo massimo di popolarità ha portato alla produzione di un film non esattamente memorabile.
The Social Network al contrario parte dal libro scritto da Ben Mezrich "The Accidental Billionaires: The Founding of Facebook, A Tale of Sex, Money, Genius and Betrayal". Opzionato per l’adattamento al cinema ancora prima che fosse messo in vendita, il libro è stato preso in gestione da Aaron Sorkin, creatore di The West Wing e sceneggiatore di La guerra di Charlie Wilson e descrive la nascita di Facebook tra le aule di Harvard. Qui infatti si sono conosciuti Eduardo Saverin e Mark Zuckerberg, due studenti molto amici e accomunati dalla bravura in matematica e dalla difficoltà, tipica dei nerd, di approcciare le ragazze. Zuckerberg una notte vìola la rete dell’università, crea un database con tutti i contatti femminili e presto rischia di essere cacciato da Harvard. In quella notte però è stato gettato il seme per la creazione del social network. Da sottolineare come Zuckerberg abbia agito da solo, tradendo il compagno Saverin, sempre al suo fianco nella classica solidarietà da nerd.
Mezrich quindi descrive l’accidentale nascita di Facebook e soprattutto quello che ne è seguito, partendo dall’ironica considerazione che la creazione di una rete che unisce 300 milioni di persone sia partita dal litigio e dalla rottura di un’amicizia tra due ragazzi un po’ nerd che tentavano solo di trovare un modo sicuro per rimorchiare delle ragazze.

0 commenti