talee di piante succulente

florello

per florello

12
756 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Video presi da: http://www.giardinaggio.it/video/

Molte piante succulente tendono a produrre alla loro base nuovi germogli, da cui si sviluppano nuove piante; durante il periodo di massimo sviluppo vegetativo è possibile asportare questi germogli per ottenere nuove piante; è anche possibile produrre talee di piante succulente, asportando foglie, porzioni di rami o di fusti.
Il tessuto delle succulente è ricco d’acqua e in genere radica con grande facilità.
Scegliamo la pianta di cui vogliamo produrre delle talee; deve essere una pianta con molte foglie carnose, oppure una pianta accestita o ancora deve presentare un fusto alto, colonnare.
Quindi con l’ausilio di un coltello pulito e ben affilato asportiamo delle talee lunghe almeno 7-10 cm; se invece disponiamo di una crassula, o altra pianta a foglie carnose, asportiamo alcune foglie, recidendole alla base del picciolo.

0 commenti