Advertising Console

    Arte contemporanea. Interesse dimezzato in due anni

    Riposta
    www.c6.tv

    per www.c6.tv

    78
    48 visualizzazioni
    Milano. Anche il mondo dell'arte è in crisi, ma non nel senso economico del termine, ma in quello culturale. Secondo una ricerca commissionata da Terna e condotta dall'Ispo, l'Istituto per gli studi della pubblica opinione diretto da Renato Mannheimer, l'interesse degli italiani verso questa forma di espressione è calato del 50% dal 2008 ad oggi. Se 24 mesi fa le persone che dimostravano passione per l'arte contemporanea erano 9 milioni, oggi il numero scende a 4,5. 'Non è una crisi soltanto dei valori economici' dichiara Davide Rampello, presidente della Triennale di Milano 'ma è una messa in crisi dei valori di senso e di indirizzo che spinge i cittadini ad avere un nuovo riferimento'. Parlano Renato Mannheimer, presidente Ispo e Davide Rampello, presidente Triennale Milano. Servizio di Angela Nittoli
    Guarda questo video anche su: http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=9894