GdF, operazione 'A Mao Do Deu': 113 chili di cocaina

Prova il nostro nuovo lettore
www.c6.tv

per www.c6.tv

67
884 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano. Si chiama A Mao Do Deus ed è l'operazione della Guardia di Finanza di Legnano che ha portato all'arresto di 14 persone e al sequestro di 113 chilogrammi di cocaina, 4 autovetture, una pistola e circa un milione di euro in contanti. Le indagini sono durate circa un anno e sono partite dall'arresto di un piccolo spacciatore di Legnano nell'aprile del 2009. Fondamentali per lo sviluppo delle indagini sono state le intercettazioni ambientali e quelle telefoniche. L'operazione ha permesso di smantellare un traffico intenazionale di stupefacenti composta da narcotrafficanti colombiani, boliviani, italiani e tunisini che operava tra milano e provincia con ramificazioni in altri paesi europei. Come corrieri della droga venivano utilizzati non solo gli ovuli che venivano ingeriti ma anche dei disabili che, allettati dall'idea del facile guadagno, si prestavano a viaggi rischiosi per trasportare le sostanze. Abbiamo intervistato il Tenente Colonello Fabrizio Rella della Guardia di Finanza di Legnano che ci ha mostrato i vari sitemi utilizzati dai trafficanti per trasportare la droga. Servizio ed intervista di Federica Giordani
Guarda questo video anche su: http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=9859

1 commento

Complimenti a chi ha lavorato. Una cosa sola..... ma pensate che la gente sia scema? Ci presenta la scheda madre di un pc ( testuali parole " di quelli a torre") e viene mostrata invece una vecchia base di un televisore a tubo catodico!!!!! se volete mostrare dove la droga era nascosta , INFORMATEVI prima!!!!!! Che figura.......
Di arturo braghetti 4 anni fa