Milano a metà classifica per disuguaglianze socio-economiche

Prova il nostro nuovo lettore
www.c6.tv

per www.c6.tv

66
79 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano. Presentato al Politecnico di Milano il libro curato da Costanzo Ranci "Milano e le città d'Europa, tra competitività e disuguaglianze". Secondo quanto emerge dal rapporto, il capoluogo lombardo si trova sospeso tra nord e sud. Bassi risultati per performance economica, attrattività di stranieri per lavoro, innovazione e fragilità economica, lavoro autonomo frammentato, abbandono della città centrale, vecchiaia, tasso di fecondità. Bene il terziario. A Milano il 40% dei redditi sono in mano al 10% più ricco della popolazione, il 10% più povero possiede meno del 2%. Intervste a Costanzo Ranci e Romano Guerinoni, consigliere della Camera di Commercio di Milano. Servizio di Claudia Bellante
Guarda questo video anche su: http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=9564

0 commenti