Una cartolina gigante contro i tagli alla cultura

www.c6.tv

per www.c6.tv

63
41 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano. Hanno scritto il mittente e il destinatario, l'hanno firmata e hanno messo pure il francobollo. Sono gli esponenti del Partito Democratico e del mondo della cultura milanese che davanti a Palazzo Marino, hanno realizzato una cartolina gigante indirizzata al Ministro Bondi che recita 'Cultura tagliata, Milano ammalata'. Un'iniziativa che si è svolta in diverse città in Italia, tra cui il capoluogo lombardo, per protestare contro i tagli alla cultura previsti dal Governo. 'L'Italia ha il 52% del patrimonio artistico mondiale' dichiara Emilia De Biasi, onorevole del PD e membro della Commissione Cultura alla Camera 'e nonostante questo spende solo lo 0,3% del Pil che verrà ulteriormente tagliato del 10%'. 'Una politica miope' continua la De Biasi 'perchè per ogni euro che si spende per lo spettacolo se ne guadagno 7'. Parlano Emilia De Biasi, on. PD e membro Commissione Cultura alla Camera, Marco Varialinzi, Teatro della Contarddizione, Fiorenzo Grassi, Teatro dell'Elfo e Massimo De Vita, direttore Teatro Officina. Servizio di Angela Nittoli

0 commenti